L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Riapre dopo cinque anni il Museo Archeologico Salinas

Dopo cinque anni di chiusura per restauri, il Museo Archeologico Antonino Salinas riapre le sue porte Anticamente era un convento dei Padri Filippini, edificato in quello che oggi è il centro storico di Palermo,  a pochi passi dal Teatro Massimo. Oltre al consolidamento della struttura sono stati effettuati ingenti lavori di reastauro di tutto il complesso. L'importo complessivo ammonta a 9 milioni di euro, ottenuti grazie a Fondi europei. Mancano ancora all'appello il primo e il secondo piano, lavori questi che costeranno altri 2 milioni di euro e che, potrebbero essere ultimati entro la fine del 2017.

Durante il cantiere, sono emersi elementi seicenteschi e barocchi che erano rimasti imprigionati sotto le stratificazioni ottocentesche, come il solaio ligneo del primo piano e la pavimentazione del Terzo Cortile.
Rinnovato anche il progetto espositivo che ha riportato alla luce frammenti architettonici, ceramiche e oreficerie che giacevano nei depositi del museo.