L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

In aumento i candidati ai test d'accesso

Sono già 16.136, il 35 per cento in più rispetto all'anno scorso, i candidati ai test di ingresso ai corsi di laurea a numero programmato dell'Università di Palermo, per un totale di 9.577 posti. "Un dato - commenta il rettore Roberto Lagalla - che conferma un crescente interesse per le opportunità formative del nostro Ateneo e che ci impegna a migliorare sempre di più didattica, ricerca, servizi agli studenti".

Al debutto le cinque Scuole, che hanno soppiantato e unito le vecchie dodici facoltà. Tra i corsi più gettonati ci sono Medicina e Chirurgia, dove sono già 2.583 i candidati a fronte di 435 posti a disposizione, i corsi della Scuola di Scienze di base e applicate (4.045 candidati per 1.358 posti; poi quelli della Scuola di Scienze umane e del Patrimonio culturale (4.693 iscritti per 3.032 posti). Più basso, al momento, il tasso di partecipazione ai test per i corsi della Scuola Politecnica (2.688 per 2.479 posti) e per quelli della Scuola di Scienze giuridiche ed economico-sociali (2.127 candidati per 2.273 posti a disposizione).