L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Piante rare in mostra all'Orto botanico

Ciliege cinesi, pomi della Malesia e altre piante rare rovenienti da tutti gli ancoli del mondo saranno i protagosti dell'ottava edizione de "La Zagara", la mostra di piante rare e inusuali che si tiene all'Orto botanico di Palermo,  sabato 5 a domenica 6 aprile (ore 9-19, ingresso 3 euro). 

Nell'elenco delle stranezze anche lo Psidium, la Carambola e il Goji, la Clausena, la Myrciaria e la Mutingia che sa di zucchero filato e piace tanto ai bimbi. "Molti frutti tropicali però - spiega Francesco Maria Raimondo, direttore dell'Orto botanico - si possono coltivare all'aria aperta, grazie alla mitezza del clima palermitano. E' il caso dell'Annona e del Banano, che fruttificano regolarmente nell'Orto e nel chiuso di alcuni cortili. Questo testimonia il grande ruolo strategico svolto dall'istituzione scientifica dell'Università nei 200 anni di vita. Con l'introduzione di nuove specie fruttifere e ornamentali ha cambiato l'agricoltura e il paesaggio".

Presenti 100 espositori di tutta Italia con collezioni di zagare, pelargoni, pomelie, gelsomino, orchidee, lavande, rose antiche e storiche, piante aromatiche e acquatiche, bambù, tillandsie e cactacee. Previsti ance conferenze e concerti e le mostre artistiche "Green Art" e Power Flower".