L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

“L’abisso” di Davide Enia al Teatro Biondo per studenti e docenti UniPa

Il dramma degli sbarchi in scena mercoledì 6 novembre, alle 17.30, al Teatro Biondo (via Roma, 258). Davide Enia torna sul palco con “L’abisso”, che questa volta dedica a studenti e docenti UniPa, nell’ambito della collaborazione tra l’Università degli Studi di Palermo e il Teatro Biondo di Palermo,

“L’abisso”, scritto e interpretato da Davide Enia - premio “Le Maschere del Teatro 2019” come migliore interprete di monologo - insieme al musicista Giulio Barocchieri, racconta il dramma degli sbarchi clandestini lungo le coste del Mediterraneo

Lampedusa, gli anni 2000 e ciò che accade in mezzo al mare. Le voci narranti sono quelle di chi vive ogni giorno con la tragedia e la speranza: l’accoglienza, i salvataggi nel mare in tempesta, i morti che galleggiano e le sepolture in attesa di un nome. Enia, prendendo spunto da ciò che ha visto e vissuto sull’isola delle Pelagie, mette in scena i suoi “Appunti per un naufragio”, il libro edito da Sellerio in cui racconta la sua esperienza diretta. 

Lo spettacolo è ad ingresso gratuito fino a esaurimento posti.