L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

testata Telecampus 50 1336

“Vietato essere sbracati!” L’appello del professore per un abbigliamento decoroso, soprattutto agli esami. Cosa ne pensano gli studenti universitari

pantaloncini

Avere un "abbigliamento consono e decoroso del contesto accademico" soprattutto in occasione degli esami: l'appello del professore Francesco Cappello, ordinario di Anatomia umana del dipartimento di Biomedicina sperimentale e Neuroscienze cliniche, non ha lasciato indifferenti gli studenti dell'Ateneo Palermitano, che attraverso la voce dell'associazionismo non hanno esitato ad esprimere il loro parere. "La nota a nostro avviso e secondo molti studenti - dice Francesco Cacioppo, segretario di Intesa Universitaria a Medicina - non è da prendere sotto gamba. Dopo il liceo, essere studente diventa un vero lavoro e in quanto tale pensiamo sia necessario, nelle sedi opportune, presentarsi in modo consono e appropriato. Andare a sostenere un esame - precisa - è una cosa seria e presentarsi in canottiera e pantaloncini dimostra, agli occhi dei docenti, tutt’altro che serietà e rispetto nei confronti dell’ambiente Accademico. Se vogliamo andare a mare basta portarsi uno zainetto e cambiarsi dopo l’esame, nulla di più facile". "Sulla nota informativa del professore Cappello - afferma Luigi Di Liberto, presidente di Aulett@'99, associazione degli studenti di Medicina e delle professioni sanitarie - ci trovate sicuramente in accordo, poiché , chiaramente senza nessun interesse personale o associazionistico, non ci viene chiesto l'impossibile, ma solo il rispetto di normali usi e costumi che si dovrebbero avere quotidianamente in certi luoghi". Dagli studenti arriva una precisazione: "Sicuramente però - continua Di Liberto - non siamo in accordo con il peso mediatico che si sta attribuendo alla nota , principalmente per l'errato messaggio e per l'errata idea che sta passando di noi studenti. Non è mai capitato che ad un esame si presentassero tutti quanti in bermuda infradito o in top. È certamente successo , ma parliamo di singoli casi, e quando accade è giusto farlo presente ed altresì corretto che la commissione inviti al rispetto delle regole". "Il professore Cappello - spiega Giuseppe Liotta, presidente di Vivere Ateneo - ha sempre dichiarato l’importanza del luogo istituzionale che l’aula universitaria rappresenta. Ho sempre visto l’università come un luogo che prepara e forma giovani studenti a diventare grandi professionisti, in base a questo penso che ogni luogo richieda un atteggiamento e un outfit consono a quello che rappresenta. La nostra formazione parte anche da questo".

 

Città Universitaria di Palermo, la mensa Santi Romano cambia volto. Inaugurati i nuovi servizi di ristorazione Ersu

  Studenti universitari, aria nuova in sala mensa. La Regione finanzia il restyling del locali, diverse linee di ristorazione, spazi da utilizzare anche fuori l’orario dei pasti, un’App per la prenotazione e la programmazione dell’alimentazione, un progetto alimentare basato sulla dieta mediterranea, attraverso prodotti freschi e di stagione preparati secondo ricette tradizionali. segue

Piano Lauree Scientifiche, l'Ateneo palermitano è capofila per Statistica

Attraverso il PLS, il  Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca si propone di promuovere le Lauree scientifiche di base e di favorire l'acquisizione di competenze scientifiche più adatte alle sfide che gli studenti dovranno affrontare nella società contemporanea e nel mondo del lavoroÈ l'Ateneo palermitano il capofila del Piano Lauree Scientifiche (PLS) 2017-2018 di Statistica, coordinato dal professore... segue

Presentato il progetto Pass accademico delle qualifiche dei rifugiati

Si tratta di uno strumento che, attraverso lo sviluppo di una procedura innovativa di riconoscimento, permette di valutare le qualifiche e di ricostruire il percorso di studio dei titolari di protezione internazionale, anche quando la documentazione è frammentaria o manca del tutto Un'altra iniziativa dell'Università di Palermo che evidenzia lo spirito di accoglienza e la vocazione... segue