L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

testata Telecampus 50 1336
Fabrizio Micari 20

Il rettore Micari ha spiegato al Corpo Accademico le ragioni della sua candidatura a Presidente della Regione


Micari ha annunciato di aver chiesto la collocazione in congedo straordinario a decorrere dal 7 settembre e per tutta la campagna elettorale. A reggere l'Ateneo fino alle elezioni regionali saranno quindi il prorettore vicario e quattro prorettori tematici.

Ha tradito una certa emozione il rettore Fabrizio Micari nel comunicare a sua decisione di candidarsi alle elezioni di Presidente della Regione Siciliana nel corso di un incontro si è svolto in una sala delle Capriate particolarmente affollata di docenti, componenti del Senato Accademico e del Consiglio di Amministrazione, delegati e dirigenti.
“Grazie alla collaborazione del direttore generale e di tutti gli altri colleghi – ha detto il rettore – in questi primi due anni di mandato abbiamo realizzato molte iniziative riorganizzando la macchina amministrativa che adesso funziona abbastanza bene. Potevo quindi benissimo rinunciare alla candidatura e continuare a fare il rettore, il che sarebbe stato anche più facile, ma ho accettato la sfida a candidarmi a presidente della Regione, per portare avanti l’Università e soprattutto per garantire ai nostri giovani, la maggior parte dei quali adesso deve lasciare l’isola per trovare un posto di lavoro un futuro migliore. Se mi sono messo in gioco è perché voglio vincere e sono certo che con il vostro sostegno questo accadrà”.
Nella stessa circostanza Micari ha annunciato di aver chiesto la collocazione in congedo straordinario a decorrere dal 7 settembre e per tutta la campagna elettorale: “L’ho fatto non per ragioni d’obbligo, ma di opportunità – aggiunge – per separare la mia attività da quella dell’Ateneo. Ho preferito separare infatti, la mia attività da quella dell’Università per evitare che nessuna delibera del Consiglio di Amministrazione o del Senato Accademico da adottare potesse essere non considerata terza”.
A reggere l'Ateneo fino alle elezioni regionali saranno quindi il prorettore vicario e quattro prorettori tematici. “La norma - aggiunge Micari - oltre all'elezione del rettore prevede anche l'elezione di un prorettore, si vota in ticket. E' stato eletto il professore Fabio Mazzola, la macchina dell'ateneo è ben funzionante. C'è un lavoro di squadra che abbiamo portato avanti in questi anni, insomma non ci saranno problemi".

Rapporto Almalaurea 2018 sul profilo e sulla condizione occupazionale dei laureati dell’Università di Palermo

Il Consorzio Interuniversitario AlmaLaurea ha presentato questa mattina il XX Rapporto sul Profilo e sulla Condizione occupazionale al Convegno “Mutamenti strutturali, laureati e posti di lavoro”.“L’analisi dei dati del Rapporto AlmaLaurea – commenta il Rettore dell’Università degli Studi di Palermo, prof. Fabrizio Micari – conferma la solida base della formazione e della didattica erogata dal nostro Ateneo. L’86%... segue

| scritto da: Dario Fidora | categoria: Telecampus 65

“Angeli per un giorno”, custodi di bambini in difficoltà

Volontariato / “Angeli per un giorno”, custodi di bambini in difficoltà FAI COME CREDI - programma webRadio condotto da Antonella Mulé con Padre Riccardo Garzari Ai microfoni di Ldf, Annalisa Vassallo e Michele Aiello, due giovani universitari coinvolti a Palermo in un progetto a respiro nazionale dedicato a bambini che vivono in condizioni di marginalità. “Il nostro desiderio – spiega... segue

| scritto da: Antonella Mulé | categoria: Telecampus 65

Al Policlinico un centro d’eccellenza di ricerca e lotta ai tumori

Ricerca sulle cellule e lotta ai tumori.Al Policlinico un centro d’eccellenza C’è un’eccellenza tutta siciliana che ha analizzato il complesso comportamento delle cellule del sistema immunitario. Il laboratorio di immunologia dei tumori dell’Università è una piccola realtà di ricerca dal cuore grande, grazie all’impegno e alla passione di un team di ricerca tutto siciliano. Il Centro, nato nel 2010... segue

| scritto da: | categoria: Telecampus 65