Sabato, 15 giugno 2024 ore 04:21
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Fabio Mazzola: “Promuovere Palermo città universitaria, puntare su attrattività verso studenti, ricerca scientifica, rapporto con imprese, internazionalizzazione”

striscia Fabio Mazzola ad Ateneonline Liberta di Frequenza

Fabio Mazzola in studio con Antonio Di Giovanni ai microfoni di Ateneonline, programma webRadio di Libertà di Frequenza emittente dell'Università degli studi di Palermo (11:06)

Fare di Palermo una “città universitaria” guardando a modelli come Pisa, Padova e Bologna e puntando all’attrattività per lo studente. Ricostruire il rapporto con la Regione Siciliana. Terza missione: investire il massimo sforzo su ricerca e rapporto con le imprese, spin-off e dottorati industriali. Curare il processo di internazionalizzazione dell’Ateneo, con l’obiettivo di una sempre maggiore presenza di studenti di altri paesi. Ne parla ai microfoni di Libertà di Frequenza Fabio Mazzola, ordinario di Scienze Economiche, Aziendali e Statistiche, nuovo pro-rettore vicario dell'Ateneo palermitano, delegato alla cura dei rapporti con le Istituzioni, con particolare riferimento alle politiche di finanziamento regionali, nazionali ed europee.

"We don't need no education | We don't need no thought control | No dark sarcasm in the classroom | Teachers leave them kids alone | Hey teacher leave them kids alone! | All in all it's just another brick in the wall"

(Pink Floyd - Another Brick in the Wall)
Fabio Mazzola ad Ateneonline con Antonio Di Giovanni
ASCOLTA IL PROGRAMMA
Se il tuo browser non visualizza il player qui sopra, ascolta il programma cliccando sul link che segue
Ateneonline - con Antonio Di Giovanni - Intervista a Fabio Mazzola, pro-rettore vicario dell'Università di Palermo

 

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.