L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Sabato, 16 dicembre 2017 ore 00:17
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Sport a scuola e cultura del movimento, Fedeli e Lotti firmano Protocollo d’intesa

lotti fedeli protocollo sport scuolaLa Ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, e il Ministro per lo Sport, Luca Lotti, hanno siglato oggi a Palazzo Chigi un Protocollo d’intesa che impegna i due Ministeri a collaborare per una sempre maggiore diffusione della pratica sportiva nelle scuole.
“Lo sport è parte integrante del percorso formativo. Vogliamo che la cultura del movimento sia un fattore di crescita sociale, culturale e civile; uno strumento di prevenzione della dispersione scolastica e promozione di corretti stili di vita; un volano per l’inclusione e la diffusione della cultura del rispetto”, sottolinea la Ministra Valeria Fedeli.
“Vogliamo sviluppare una vera e propria alleanza educativa. Ogni ragazzo in più che crescerà con una cultura del movimento sarà una vittoria per tutti noi”, dichiara il Ministro Luca Lotti.
Il Protocollo, che ha una validità di tre anni, impegna i due Ministeri a promuovere il riconoscimento in ambito scolastico del valore della pratica sportiva; a collaborare alla realizzazione di progetti, manifestazioni ed eventi per la diffusione e l’ampliamento dello sport a scuola; a lavorare congiuntamente sulla formazione e l’aggiornamento del personale dirigente e docente; ad incentivare iniziative che diffondano i valori educativi dello sport e del fair play anche come strumento di prevenzione e contrasto del bullismo e del disagio giovanile, per favorire l’adozione dei corretti stili di vita e la diffusione di una cultura del rispetto, per promuovere integrazione e inclusione attraverso lo sport. Saranno coinvolti istituzioni del terzo settore, il CONI e le Federazioni Sportive.
Nel Protocollo è previsto uno specifico riferimento ai laureati di Scienze Motorie che potranno essere coinvolti nelle sperimentazioni didattiche finalizzate a promuovere l’esercizio della pratica sportiva nelle scuole.