L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Venerdi, 22 settembre 2017 ore 02:53
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Intesa Unipa-Gesap nascono percorsi formativi su cultura e turismo

accordo Unipa GesapNel Rettorato dell’Università degli Studi di Palermo il Rettore Fabrizio Micari e il Presidente della Gesap spa Fabio Giambrone hanno firmato un importante protocollo di intesa che prevede l’intensificazione di forme di collaborazione e di scambio dell’esperienze formative tra due dei principali attori del sistema metropolitano.
Per rafforzare la collaborazione il Rettore Micari ha voluto proporre alla Gesap la creazione di percorsi professionali per gli studenti e i laureati di Unipa in ambito tecnico-progettuale, economico-manageriale, culturale, turistico e formativo.
“L’attrattività di un Ateneo dipende anche dall’attrattività e dalla capacità di accoglienza della Città - ha dichiarato il Rettore Fabrizio Micari - L’accordo di oggi  prosegue in questa direzione e nel consolidare il percorso di integrazione nell’area metropolitana collaborando con i suoi principali attori. L’obiettivo comune è quello di puntare sulla diffusione della cultura del territorio, anche nell’ottica dell’internazionalizzazione, ambito in cui il nostro Ateneo sta ottenendo ottimi risultati. L’Università di Palermo pertanto - ha concluso Micari - continua ad essere parte integrante del progetto avviato nella nostra Città e che ha portato i riconoscimenti UNESCO, e quelli di Capitale Italiana dei Giovani 2017 e di Capitale Italiana della Cultura 2018.”
“Nella nostra regione c’è un’accresciuta domanda di mobilità che ha particolare rilevanza per i nostri giovani - ha affermato il Prorettore Vicario Fabio Mazzola - L’Università di Palermo è consapevole dell’importanza del nodo aeroportuale non soltanto per l’ interazione con altri nodi nazionali e internazionali ma anche come agente di sviluppo dell’intera città. In tal senso verranno potenziati i tirocini curriculari ed extracurriculari e i nostri laureati potranno collaborare con Gesap nell’ambito della progettazione e della pianificazione  del sistema socio-economico dell’area metropolitana”.
La Gesap predisporrà un desk di accoglienza nel settore arrivi dell'aeroporto con materiale divulgativo riguardante l'offerta formativa e le altre iniziative proposte dall'Università di Palermo. Inoltre metterà a disposizioni spazi per svolgere esercitazioni, seminari e attività formative sul campo rivolte agli studenti.
“La convenzione punta a rendere protagonisti gli studenti dell’Ateneo palermitano nell’ambito dei settori che riguardano principalmente il turismo, la cultura e le nuove tecnologie nel campo delle informazioni ai passeggeri - hanno commentato Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, Presidente e Ad della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino - L’aeroporto vuole essere un luogo sempre più smart e accessibile a tutti; il nostro passeggero deve poter assistere all’anteprima di ciò che poi troverà sul territorio. Per questo motivo - hanno concluso Giambrone e Mistretta - già da tempo, abbiamo accolto all’interno delle aree imbarchi mostre fotografiche e reperti museali. Un modo per testimoniare la grande potenzialità dell’offerta culturale che offre il territorio palermitano”.