L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Domenica, 19 novembre 2017 ore 22:21
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Per l’incontro con il Dalai Lama, Unipa rappresentata dal pro-rettore vicario Fabio Mazzola

Dalai Lama e MazzolaAl Teatro Massimo, gremito in ogni ordine di posti, per l’incontro con il Dalai Lama, l’Università di Palermo è stata rappresentata dal Pro-rettore Vicario Fabio Mazzola che ha preso posto sul palco, insieme al sindaco Leoluca Orlando, al vicepresidente di Sky Italia, Andrea Scrosati e alla giornalista Paola Nicita che ha moderato l’incontro. Il Pro-rettore ha rivolto al Dalai Lama alcune domande volte a conoscere le riflessioni del leader tibetano sulle prospettive dei giovani e sulla capacità di risposta collettiva ai periodi di crisi sociale e valoriale. Al Dalai Lama il sindaco ha consegnato la medaglia e la cittadinanza onoraria dai comuni di Ventimiglia di Sicilia e Isola delle Femmine. Tra i vari riconoscimento, al Dalai Lama è stata pure consegnata un’esemplare di Ficus religiosa, dono del Sistema Museale di Ateneo, diretto dal prof. Paolo Inglese, albero sacro per eccellenza per i buddisti, che verrà piantumato all’Orto Botanico; l’olio della pace offerto dai Premiati Oleifici Barbera, ricavato da 381 varietà diverse; il pane della pace, impastato dai giovani migranti della Missione Speranza e Carità, fondata da Biagio Conte; un enorme rosario in ametista dell’artista Angela Pintaldi e l’acqua benedetta di Santa Rosalia.