L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Martedi, 14 agosto 2018 ore 23:08
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Presentata la nuova offerta formativa per l’anno accademico 2017/2018

L’Università degli Studi di Palermo anticipa l’inizio dell’Anno Accademico 2017/2018 al 1° agosto, anziché al 1° settembre come negli scorsi anni. Ciò consentirà ai neo diplomati di potersi iscrivere ai corsi di laurea ad accesso libero già subito dopo il conseguimento del diploma, in linea con le procedure adottate dalla maggior parte delle Università italiane.
L’offerta formativa presenta 125 corsi di studio (66 di I° livello e a ciclo unico e 59 corsi di laurea magistrale).
Immatricolazioni online
Sempre con l’intento di attuare la completa dematerializzazione delle procedure di immatricolazione ed evitare file presso le segreterie, gli studenti che risultano in possesso di un account SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) potranno chiudere l’intera procedura di immatricolazione on-line, senza più doversi recare presso gli uffici di viale delle Scienze.
Tasse universitarie con PagoPA
In questi giorni l’Ateneo sta perfezionando l’adesione al sistema dei pagamenti della Pubblica Amministrazione (PagoPA) e ciò consentirà di effettuare i pagamenti di tutte le tasse universitarie presso qualsiasi ente convenzionato.
Test di accesso online
UniPa si pone in prima fila tra le Università che premono sull’acceleratore della dematerializzazione e per i corsi di Laurea a numero programmato innova eliminando i test cartacei in favore dei Test On-Line (TOL).
Le potenziali matricole, già a partire dal mese di marzo, potranno effettuare i test on-line, presso le aule dell’Ateneo, ed in caso di successo (superamento di un punteggio soglia) procedere alla pre-immatricolazione per garantirsi un posto nel corso di laurea a numero chiuso prescelto.
Nuovi corsi di studio
L’Ateneo ha proposto per l’istituzione-attivazione i seguenti di nuovi Corsi di Studio, attualmente al vaglio del CUN (Consiglio Universitario Nazionale) e dell’ANVUR (Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca).
nuovi corsi di studio 2017 2018È inoltre prevista l’apertura di un secondo canale del Corso di Laurea in Scienze del Turismo presso il polo di Trapani.
Le sessioni dei test
In particolare per gli aspiranti studenti dei corsi di laurea a numero chiuso di Ingegneria ed Economia i test si svolgeranno in tre sessioni:
·         I sessione 22, 23 e 24 marzo;
·         II sessione 8, 9 e 10 maggio;
·         III sessione 4, 5, 6, 7 e 8 settembre.
Per tutti gli altri corsi di laurea a numero chiuso, sono previste le seguenti sessioni:
·         I sessione 18-19-20-21-26-27-28 aprile;
·         II sessione 13-14-17-18-19-20-21 luglio;
·         III sessione dal 4 al 15 settembre.
Per le prime due sessioni gli aspiranti potranno scegliere un solo corso di laurea, considerato che non si tratta di procedura comparativa, ma di una valutazione specifica delle competenze del singolo candidato.  Infatti, in queste prime fasi, soltanto i candidati che avranno conseguito un punteggio superiore ad una data soglia avranno la possibilità di pre-immatricolarsi.
Nel mese di settembre i candidati esprimeranno fino a 4 opzioni e saranno stilate graduatorie in base ai punteggi ottenuti nei test.
Per semplificare le procedure di scorrimento è in fase di predisposizione un meccanismo automatico che, via via che si creano posti liberi, soddisferà al meglio gli aspiranti in graduatoria collocandoli verso il corso di laurea di prima preferenza.