L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Lunedi, 17 giugno 2019 ore 20:49
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Borse di studio per studiare in Cina Domande entro il 27 ottobre

Studenti CotSono 30 i posti disponibili per gli studenti UniPa di tutti i corsi di studio

E' stato pubblicato il bando per l'assegnazione di borse di studio per gli studenti che vogliono arricchire il proprio percorso linguistico e umano  in Cina a Chongqing.
Conclusa l'esperienza di 16 studenti di Unipa, anche quest’anno l’Ateneo palermitano offre la possibilità di trascorrere il secondo semestre del corrente anno accademico presso la Sichuan International Studies University - SISU (Chongqing) per studiare cinese. Ciò grazie all’accordo di collaborazione tra le due università attivo da 6 anni.
Il bando di selezione è promosso nell’ambito del Programma “Doppio Titolo e Pis” A.A. 2017/2018 del quale la direttrice della Scuola di Lingua italiana per Stranieri (ItaStra), Mari D’Agostino è referente per UniPa.
Sono 30 i posti disponibili per gli studenti UniPa di tutti i corsi di studio. L’Ateneo di Palermo assegnerà anche delle borse di studio destinate a coprire interamente le spese di mobilità. Le domande di candidatura dovranno essere presentate entro il 27 ottobre secondo le modalità previste dal bando pubblicato nell'Albo ufficiale di Ateneo e nel sito di ItaStra.
Durante la residenza appena conclusasi, l’Università di Chongqing ha erogato ai 16 studenti italiani borse di studio in base alla media dei voti degli esami intermedi da loro sostenuti. Inoltre molti di loro hanno conseguito la certificazione HSK, standard internazionale di conoscenza della lingua cinese.
Per maggiori informazioni gli studenti potranno rivolgersi alla segreteria ItaStra, sita a Piazza S. Antonino, 1.

Tags: Dal Campus