L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Mercoledi, 17 luglio 2019 ore 11:03
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Delegazione della National Italian American Foundation in visita allo Steri

palazzo steri2L'incontro è stato organizzato per consolidare le relazioni tra l' Ateneo palermitano e il sistema universitario degli Stati Uniti, attraverso la promozione di borse di studio per gli studenti e di finanziamenti per la ricerca

Una delegazione di rappresentanti della National Italian American Foundation, l’associazione dell’imprenditoria statunitense, è stata accolta nella sala Carapezza allo Steri, dal professore Fabio Mazzola, prorettore vicario dell’Università degli Studi di Palermo,  dalla professoressa Ada Florena, prorettore alla Internazionalizzazione.
L’incontro, patrocinato dall’Assessorato regionale delle Attività produttive, guidato da Maria Lo Bello, è stato organizzato per consolidare le relazioni tra l' Ateneo palermitano e il sistema universitario degli Stati Uniti, attraverso la promozione di borse di studio per gli studenti e di finanziamenti per la ricerca dell’Ateneo di Palermo.
La fondazione americana è la maggiore rappresentante degli oltre 20 milioni di cittadini italo-americani che vivono negli Stati Uniti. Le principali finalità che si prefigge sono quelle di fare in modi che gli italo-americani continuino a mantenere vivo il ricco patrimonio dei propri valori e delle tradizioni culturali, e quella di assicurarsi che la comunità non dimentichi il contributo che gli italiani hanno apportato alla storia ed al progresso degli Stati Uniti. Proprio per questo, la Fondazione collabora con il Congresso degli Stati Uniti e con la Casa Bianca sulle questioni più importanti che riguardano gli italoamericani.

Tags: Dal Campus