Domenica, 21 aprile 2024 ore 12:32
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

“Le voci dei libri. Le biblioteche universitarie narrano la ricerca” Dal 31 ottobre incontri di lettura

in bibliotecaA promuovere l’iniziativa, il Sistema Bibliotecario di Ateneo, in collaborazione con il Settore Servizi per la ricerca e diffusione della conoscenza scientifica

Prenderà il via il prossimo 31 ottobre, presso la Biblioteca interdipartimentale di discipline umanistiche sez. I (Ed. 12, in Viale delle Scienze), la manifestazione “Le voci dei libri. Le biblioteche universitarie narrano la ricerca”.  A promuovere la serie di incontri di lettura, che si svolgerà nelle biblioteche dell’Università degli Studi di Palermo, il Sistema Bibliotecario di Ateneo, in collaborazione con il Settore Servizi per la ricerca e diffusione della conoscenza scientifica.
Dopo l’appuntamento del 31 ottobre, la manifestazione continuerà con altri sei incontri a cadenza mensile fino a giugno 2019. Ogni incontro sarà affidato a uno o più docenti e ricercatori di UniPa che attraverso la voce di un libro che per alcune circostanze ha segnato il percorso scientifico,  racconteranno il loro lavoro. Le attività in programma concretizzano uno degli obiettivi che UniPa persegue, cioè quello del trasferimento di conoscenze. E’ proprio la stretta connessione tra comunità universitaria, biblioteche accademiche e territorio che rende la ricerca scientifica fondamentale nell’esercitare un ruolo sempre attivo.
Il progetto rientra, inoltre, nell’ambito di “Palermo città che legge”, un riconoscimento che il Comune di Palermo ha ottenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali (MIBAC), seguendo le linee guida del “Patto per la lettura” promosso, tra gli altri, da UniPa.

Tags: Dal Campus

We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.