L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Martedi, 23 ottobre 2018 ore 11:33
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Prosegue l’impegno di UniPA in Centro America nel campo dell’analisi di terremoti, vulcani, frane

vulcaniIn questi giorni si sta concludendo una missione di docenti del DiSTeM nell’ambito del progetto “Escenarios de Riesgo – RIESCA”, finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), in cui UniPA è leader di una rete di università e istituzioni governative di El Salvador, Guatemala, Nicaragua e Honduras, con la collaborazione dell’Osservatorio Geofisico Sperimentale di Trieste e del CNR di Pisa e Napoli, per il miglioramento del monitoraggio e analisi dei fenomeni naturali di rischio e delle procedure di informazione tecnica ai sistemi di protezione civile, in una regione continuamente funestata da disastri naturali.
La delegazione italiana, con il coordinamento del prof. Giuseppe Giunta, ha svolto in Centro America una serie di attività volte all’integrazione regionale dei vari soggetti, di università e istituzioni governative, preposti nei vari paesi all’analisi dei rischi, attraverso workshop tematici (sismico, sismo tettonico, vulcanico, geomorfologico), in laboratorio e sul campo, ai quali hanno partecipato numerosi tecnici di El Salvador, Guatemala, Nicaragua e Honduras, realizzando un importante sforzo di collaborazione nell’adottare metodologie comuni al fine di raggiungere nel corrente anno l’obiettivo di dotare la regione centroamericana di migliori conoscenze tecnico-scientifiche utili alla gestione regionale dei rischi.
Da pochi giorni si è concluso in El Salvador una sessione plenaria che ha visto la presenza attiva di tutti i partner, sotto la guida della delegazione italiana, conseguendo dei risultati di ottimo livello, che lasciano ben sperare nella prosecuzione del percorso comune, così come prospettato all’inizio del progetto, presentato più di un anno fa in Centro America alla presenza del rettore prof. Fabrizio Micari e della prorettora all’internalizzazione prof. Ada Florena, e ribadito nei mesi scorsi in occasione di una visita presso il nostro Ateneo dei responsabili centroamericani per settore di rischio, occasioni in cui UniPA ha ricevuto l’apprezzamento dei governi dei paesi partner e della stessa Cooperazione Italiana.