L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Giovedi, 21 giugno 2018 ore 18:17
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Inaugurazione solare del nuovo anno accademico al Campus di Palermo

citta universitaria parco d orleansL’Ateneo palermitano ha deciso di celebrare il nuovo anno accademico inaugurando il prossimo 14 dicembre l’impianto a concentrazione solare “Dish Stirling” presso il Dipartimento dell’Ingegneria dell’Informazione e Modelli Matematici-DEIM al Campus dell’UNiversità degli studi di Palermo, in viale delle Scienze Edificio 9 a Parco d’Orleans.
Paolo Frankl, Direttore Sezione Energia Rinnovabile dell’Agenzia Internazionale dell’Energia, terrà una lectio magistralis, alla presenza di Robert Rydberg, Ambasciatore Svedese in Italia, del Rettore e dei rappresentanti del corpo accademico, degli studenti e del personale tecnico e amministrativo.
L’impianto ad alta tecnologia, installato presso il campus universitario, è basato sullo sfruttamento della radiazione solare concentrata (CSP Concentrating Solar Power) che impiega l’energia rinnovabile del sole per convertire la luce in energia elettrica e calore in modo simile ad un pannello fotovoltaico o un collettore solare; la luce solare concentrata riscalda il motore Stirling che a sua volta produce elettricità. Il concentratore riesce a fornire energia elettrica in modo innovativo senza generare combustioni, senza produrre polveri o fumi, senza trasmettere o ricevere radiofrequenze e inquinare l’aria, l’acqua o il suolo. Il dispositivo è unico in Europa e sarà il primo nel mondo ad essere connesso alla rete elettrica.