L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Lunedi, 23 aprile 2018 ore 21:29
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

La Scientific instrument society visita le collezioni del Simua

SimuaSi è conclusa con grande successo la visita dei Delegati della Scientific Instrument Society alle collezioni del SiMuA, che ha avuto luogo nei giorni scorsi. I trentadue Delegati provenienti dagli Stati Uniti, Gran Bretagna, Danimarca, Francia, Belgio e Svizzera erano accompagnati dal Delegato locale, Ileana Chinnici (INAF-OAPa), che ha fatto da tramite nell'organizzazione del tour.
La visita ha riguardato i seguenti musei e collezioni del Sistema Museale di Ateneo: Museo di Chimica, Museo di Anatomia, Museo di Radiologia, Orto Botanico, Collezione Storica degli Strumenti di Fisica, Collezioni storiche dell'Osservatorio Astronomico e Biblioteca Storica, Museo dei Meccanismi e dei Motori e le Carceri dell'Inquisizione allo Steri.
I Delegati hanno molto apprezzato l'accoglienza e la disponibilità mostrata durante le visite. In particolare, è stata apprezzata la bellezza e il valore delle collezioni e l’impegno profuso nel loro recupero. “Ciò che è stato fatto a Palermo – hanno affermato i Delegati SIS – è un esempio da seguire per altre Università”.
I Delegati hanno inoltre visitato altre istituzioni culturali della città, quali la Biblioteca Comunale, il Museo Archeologico Salinas ed altri luoghi di interesse storico-scientifico, ovunque riscontrando grande accoglienza ed entusiasmo.