L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Visite notturne, degustazioni e street food: al via “Ort Art” all’Orto Botanico

Sere d’estate all’Orto botanico di Palermo. Tra passeggiate immersi nella natura, confronti sul vino con enologi, presentazione di libri, degustazioni di street food e musica. È uno spazio tutto da scoprire, soprattutto in notturna, quello di via Lincoln 2, dove dal 2 luglio alle 20 partirà “Ort – Art”, ovvero un ricco calendario di eventi per conoscere l’Orto botanico tutti i giovedì, anche nelle ore serali.

Il pubblico potrà girare per il Museo Botanico e alcuni dei viali dello spazio e osservare così le oltre 12 mila specie di piante presenti. Contemporaneamente partirà un percorso di degustazione sensoriale dedicato al vino. A ogni appuntamento sarà presentato un vitigno e ne sarà raccontata da enologi ...esperti la sua storia e come gustarlo. Si esordirà con il Principe di Corleone Pollara, azienda presente all’Expo di Milano. In particolare si degusterà il Grillo e il Nerello mascalese, premiati rispettivamente al concorso enologico “Città del Vino - La Selezione del Sindaco 2015” e “Radici del Sud, Il Salone dei Vini Autoctoni Meridionali”. 

Toccherà poi a “Spazio cultura”, incontri con scrittori, proposti da Nicola Macaione. Il primo appuntamento, “Tempo di poesia”, vedrà protagonista Giuseppe Modica, autore della silloge “Stupore e pudore. Emozioni versate”, edito da Spazio cultura edizioni.

Seguirà il momento dedicato allo street food. A curarlo Nino “u ballerino”, ovvero il più famoso chef di strada palermitano nel mondo, vincitore della gara nazionale Oscar dello Street food, quinto chef di street food del mondo, recentemente inserito nella prestigiosa guida del Gambero Rosso, da qualche giorno intervistato da canali inglesi, israeliani e statunitensi di cucina, tornato da poco da una visita in Città del Vaticano. Saranno serviti panini con la milza, panini con le panelle e timballi di anelletti al forno 

Ultima tappa di questo percorso - nel verde, nel vino, nei libri e nel cibo - è la musica. “Ort – Art” prevede un calendario per tutta l’estate. Il primo appuntamento del 2 luglio sarà con Jack and the starlighters, ovvero il cantante Gioacchino Cottone, accompagnato da Danilo Mercadante alla chitarra, Dario Lo Giudice al basso e Fabrizio Pacera alla batteria. Quattro maestri dell’intrattenimento che faranno cantare e muovere il pubblico fino a mezzanotte. 

In scaletta brani di Elvis Presley, Rino Gaetano, Chuck Berry, Lucio Battisti, Jerry Lee lewis, Rocky Roberts, Queen e Beatles.

Si continuerà il 9 luglio con Marcello Mandreucci e Rosario Vella con il loro “Le canzoni raccontano”. Non solo un concerto, ma un’incursione tra le hit che ci hanno cambiato la vita, shakerando canzonette e brani d' autore - da Fabrizio De Andrè a Bob Dylan, dai Beatles ai Rolling Stones - trattando questa mitologia musicale con leggerezza e contenuto.

I concerti al momento calendarizzati dei prossimi appuntamenti di “Ort – Art” – che manterrà per tutta l’estate sempre lo stesso format – saranno: 16 luglio Buba’s band, 23 Luglio Non dire no (band omaggio a Lucio Battisti) e il 30 luglio Le Morgane. 

L’ingresso costa 18 euro e prevede: il ticket per visitare il museo dell’Orto botanico, la lezione-degustazione sul vino, la cena street food e il concerto. I biglietti si possono comprare anticipatamente prenotandoli al 393 824 3119.