L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

La Vucciria di Guttuso dallo Steri all'”Expo 2015″

La Vucciria di Renato Guttuso, il celebre dipinto che l'artista realizzò nel 1974 e donò all'Ateneo due anni dopo, parte alla volta di Milano. La tela dell’artista bagherese, nella tarda mattinata di oggi, ha lasciato la sede dell’università di Palermo per trasferirsi, fino al 31 ottobre, presso il padiglione Italia, all’Expo. 

Il quadro sarà temporaneamente sostituito da una fotografia ad altissima definizione, realizzata per l’occasione dal maestro Enzo Brai.

"Quest’opera d’arte simboleggia la vera anima di Palermo e per noi, come ateneo e città di Palermo, deve essere un grande onore vedere questa tela esposta nei locali dell’Expo - ha spiegato il rettore Roberto Lagalla. Il 31 ottobre, giorno in cui si chiuderà il mio incarico e anche la manifestazione, dovrà rappresentare un giorno importante per la continuazione di un cammino delineato che metta le Università siciliane sulla giusta strada d’integrazione in una logica di crescita sistemica regionale». Il costo dell’operazione di trasferimento sarà totalmente a carico del padiglione Italia dell’Expo di Milano, che accoglierà l’opera nella mattinata del 29 aprile. «Il quadro lascerà la Sicilia già nella serata di oggi - ha spiegato il responsabile dei servizi tecnici di palazzo Steri, Domenico Policarpo -. All’interno della cassa da trasporto verrà collocato un sistema di controllo satellitare, che ci permetterà di sapere in qualsiasi momento dove si trova il quadro".