L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Festa ebraica, allo Steri accese le Luci di Chanukkah

carceri inquisizione Steri
L'Ateneo palermitano ha ospitato la “Cerimonia di Accensione Interreligiosa”, che si è svolta presso l’ex Carcere dei Penitenziati, all’interno dello Steri, luogo simbolo, dove in passato molti ebrei siciliani sono stati imprigionati. L'evento si è svolto in occasione della festa ebraica delle Luci di Chanukkah.
Durante la cerimonia sono state accese le fiamme della Menorah, il candelabro a sette braccia, da parte del Rettore dell’Università di Palermo, Fabrizio Micari, del Rabbino Capo di riferimento della Comunità Ebraica di Napoli, Rav Elia Richetti, e dei rappresentanti delle principali confessioni monoteiste cittadine, tra cui l'Arcivescovo di Palermo, don Corrado Lorefice, il responsabile per la Sicilia della Comunità religiosa Islamica, Iman Ahmad Abd al Majid Macaluso, l'Imam della Moschea di via Celso a Palermo, Iman Mustafà Boulaalam e il Pastore della Confessione Valdese, Peter Ciaccio.
L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’Unione delle Comunità ebraiche italiane, lo Shavei Israel Italia, la Comunità ebraica di Napoli, l’Officina di Studi Medievali e l’Istituto Siciliano di Studi Ebraici.