L'utilizzo dei cookie su questo sito serve a migliorare l'esperienza di navigazione. Accedendo a qualsiasi suo elemento accetti l'uso dei cookie.

Mercoledi, 19 giugno 2019 ore 06:51
Accedi

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me
Libertà di Frequenza
 

Arte è Scienza / L'indagine scientifica per conoscere l'arte e l'arte come mezzo per comprendere la scienza. Allo Steri incontri e laboratori sul tema

Nell’ambito della Rassegna Nazionale “Arte è Scienza” - Le scienze per i beni culturali - il Gruppo “Sintesi e Caratterizzazione” del Dipartimento STEBICEF dell’Università degli Studi di Palermo e Labor Artis C.R. Diagnostica S.R.L. (spin-off UniPa), in collaborazione con il Sistema Museale dell’Ateneo, organizzano due giornate dedicate ad analizzare il tema della diagnostica come mezzo di approfondimento della conoscenza dell'opera d'arte e dell’opera d’arte come mezzo di divulgazione della cultura scientifica.
Sabato 3 e domenica 4 dicembre, presso il Complesso monumentale dello Steri, seminari, laboratori e visite guidate mireranno ad approfondire il tema del rapporto vitale tra i beni culturali e le indagini scientifiche nell'ambito dello studio di siti e reperti archeologici, nella ricostruzione dell’ambiente storico, nella diagnostica delle opere d’arte, nella conservazione del nostro patrimonio artistico e culturale.
Agli incontri, in programma presso la Chiesa di S. Antonino Abate, si affiancheranno attività laboratoriali, presso la Sala delle Armi, durante le quali si mostrerà l’utilizzo su alcune opere appartenenti al Sistema Museale di strumentazione portatile e di tecniche di indagine diagnostica non invasive e non distruttive. A tali attività si affiancheranno anche visite guidate, alla Quadreria Mediterranea, alla Sala Magna e alle Carceri del Complesso monumentale dello Steri.

Per informazioni e prenotazioni:http://www.associazioneaiar.com/wp/as

Programma Palermo Caponetti A3.png.pagespeed.ic.QpipXVa4R3